Giovedi, 21 Giugno, 2018

Sporting Lisbona, in sei rescindono dopo l'aggressione: c'è Rui Patricio

Dal Portogallo: Battaglia può rescindere oggi con lo Sporting Lisbona L’aggressione dei tifosi dello Sporting Lisbona ai giocatori può tornare utile alla Fiorentina…
Elettra Stolfi | 13 Giugno, 2018, 23:07

Lo Sporting Lisbona deve fare i conti con un'emigrazione di massa di giocatori dopo l'episodio dell'assalto avvenuto il 15 maggio nel ritiro di Alcochete quando un centinaio di ultras incappucciati hanno aggredito tra gli altri William Carvalho, Rui Patricio e Bas Dos.

Stando a quanto riportato da Record sul piede di partenza ci sarebbero William Carvalho, Gelson Martins e Bruno Fernandes, profili che fanno gola a tanti club europei pronti a sfruttare l'occasione e prelevare giocatori importanti a parametro zero. "Ci proverò. Voglio prendere i giocatori che rescindono dallo Sporting Lisbona".

Tra le società maggiormente interessate ai talenti dello Sporting c'è la Roma del direttore sportivo Monchi, vera e propria regina in questa fase di mercato con quattro colpi già messi a segno.

Un fuggi fuggi generale dallo Sporting Lisbona, un caso che potrebbe favorire anche la Fiorentina. Notevole anche l'esperienza internazionale maturata grazie al Portogallo, ma soprattutto quella in Serie A: Fernandes non avrebbe bisogno del classico periodo d'ambientamento in Serie A, avendovi già militato a lungo.

Altre Notizie