Venerdì, 22 Giugno, 2018

Salvini può davvero chiudere i porti ai migranti?

MIgranti nave aquarius MIgranti nave aquarius
Rufina Vignone | 13 Giugno, 2018, 06:32

Per questi motivi le ong trasportano in Italia - e solo in Italia - tutte le persone che soccorrono nel tratto di mare fra Libia e Italia: è semplicemente il posto più vicino che può accogliere le persone soccorse in mare.

Nessuno dei due Governi ha voluto aprire i propri porti, causando uno stallo diplomatico che rischiava di mettere in pericolo la vita dei 629 migranti a bordo dell'Aquarius. "Basta. Salvare le vite è un dovere, trasformare l'Italia in un enorme campo profughi no. L'Italia ha smesso di chinare il capo e di ubbidire, stavolta C'È CHI DICE NO".

Non dimentichiamoci che tutto questo fa parte di una partita complessiva su cui ci sarà un negoziato in cui abbiamo rilanciato sul tema migranti ma che in realtà ci vede impegnati su tanti altri temi, come quello fiscale. Alle 14 e 40 di ieri si sblocca l'odissea della motonave Aquarius con a bordo 629 migranti. "Anche se il problema dell'Aquarius si è avviato a soluzione con il gesto di disponibilità, solidarietà e responsabilità della Spagna, il problema dell'emergenza immigrazione resta e stasera è confermato l'incontro con tutti i ministri e le autorità competenti perché la questione va affrontata in maniera complessiva", ha spiegato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in visita alle casette Sae di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), rispondendo ai giornalisti. Lo ha detto un portavoce del governo della Valletta citato dal quotidiano Malta Today in una prima reazione al caso. La nave "Aquarius" non è stata quindi autorizzata ad approdare in Italia. "Un governo unito, alla faccia di chi non ci ha creduto" ha tuonato così il leader del Carroccio durante la conferenza stampa della Lega tenutasi a Milano: l'intervento spagnolo è stato definito dai cronisti uno schiaffo morale all'Italia (dopo l'elezioni calcistiche e motociclistiche gli iberici, freschi di nuovo premier, impartiscono la lezione europea al bel Paese ndr).

La nave Aquarius ha ricevuto l'istruzione dal Centro di coordinamento del soccorso marittimo (MRCC) di Roma di restare in standby nella posizione attuale (35 miglia dall'Italia e 27 miglia da Malta). Poiché l'Italia ha una popolazione pari al 12% di quella dell'Ue, in una divisione basata solo sulla quantità di popolazione, a noi ne sarebbero toccati 600mila, più di quelli che abbiamo accolto in 10 anni.

"Oggi anche la nave Sea Watch 3, di Ong tedesca e battente bandiera olandese, è al largo delle coste libiche in attesa di effettuare l'ennesimo carico di immigrati, da portare in Italia".

Servizio militare obbligatorio: Salvini ci pensa. L'associazione umanitaria UNHCR ha pubblicato sul suo profile twitter un accorato appello alle autorità competenti per intervenire senza indugi.

#Salvini chiude i porti. Alcune ong poi usano sistemazioni in case private o alloggi. Dopodichè, quando non avrà più nulla da chiudere se non i suoi vergognosi profili social, avrà raggiunto il suo obiettivo: un Paese isolato, riportato ai tempi di sua nonna.

A quanto si è appreso l'azione di Salvini è stata concertata col ministro per le infrastrutture Toninelli, e questo è un segnale, finalmente, di compattezza.

Altre Notizie