Venerdì, 22 Giugno, 2018

Milan, Gattuso: "In Russia per vedere giocatori. Sappiamo cosa fare"

Milan Mirabelli Gattuso vola in Russia con Mirabelli: ecco quali saranno i giocatori osservati
Elettra Stolfi | 12 Giugno, 2018, 21:57

Donnarumma in casa rossonera è sempre un tema caldo: "Ora c'è silenzio attorno a lui, fa anche bene viste le tante cose dette. Siamo certi di avere una squadra di valore, anche patrimoniale". Il cerchio si è completato: é un grande giocatore e un grande allenatore.

Il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, ha parlato ai microfoni di Sky Sport da Malpensa, prima di prendere il volo per la Russia: "Il Mondiale è un grande evento, andiamo a vedere un paio di partite". Lui è un patrimonio del nostro calcio e noi pensiamo di tenerlo a lungo. Poi c'è Thiago Silva che si è proposto: "Grandissimo giocatore, in tanti sognano di venire al Milan, questa società conserva un fascino particolare". Intercettato da 'Premium Sport', Mirabelli ha dichiarato: "Più che visionare i giocatori, visto che li conosciamo tutti, è un'occasione per tenere vivi i contatti. Falcao è un grandissimo giocatore, ma è nella fase finale della sua carriera mentre André Silva è un giovane cha ha fatto fatica al suo primo anno in Italia, ma che ha solo bisogno di tempo per adattarsi alla Serie A. Sono sicuro che diventerà tra i migliori al mondo, non abbiamo ricevuto offerte importanti per lui". Anche la Uefa sa che, senza Milan, la coppa perderebbe fascino. "Anche Raiola è abbastanza tranquillo, non ci sono problemi con lui".

Chiusura sulla temuta sentenza Uefa. "Stiamo lavorando 24 ore al giorno per migliorare la nostra rosa, nella prossima stagione dovremo come minimo qualificarci per la Champions League".

Altre Notizie