Venerdì, 22 Giugno, 2018

Morto Andreas Perez, pilota 14enne spagnolo caduto ieri a Barcellona

Motociclismo morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò   
                       
                
         Oggi alle 14:04- ultimo aggior Motociclismo morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò Oggi alle 14:04- ultimo aggior
Elettra Stolfi | 11 Giugno, 2018, 21:37

Dramma nel campionato CEV Moto3.

Perez trasportato in elicottero all'Hospital Sant Pau di Barcellona (ufficialmente per accertamenti), è stato dichiarato cerebralmente morto nel tardo pomeriggio di domenica 10 giugno; i medici hanno tuttavia continuato a mantenerne le funzioni vitali, salvo constatare definitivamente il decesso questa mattina.

Una volta ricoverato il quadro clinico era gravissimo e poco dopo, a causa delle lesioni alla testa, era stata dichiarata la morte cerebrale. Nonostante ciò, il cuore continuava a battere e i dottori hanno fatto di tutto per salvare la vita di Andreas Perez. Lo ha annunciato il team del giovane centauro spagnolo il Real Avintia Racing. La squadra è molto scossa per quanto avvenuto e in queste ore terribili è vicina alla famiglia dell'ormai ex pilota. Massimo sostegno dopo una tragedia così brutta: "Abbiamo perso un grande pilota, ma soprattutto una grande persona e ci mancherà molto".

La redazione di Motorionline porge le più sentite condoglianze alla famiglia, gli amici e i colleghi di Andreas Pérez in questo momento difficile.

Il 14enne catalano era alla sua stagione di debutto nel FIM CEV Repsol Moto3.

Il pilota della Reale Avintia Academy è caduto all'uscita della curva 5 nelle prime fasi della corsa e purtroppo alcuni piloti che lo seguivano non hanno potuto fare nulla per evitarlo.

Andreas Pérez no supera la carrera de su vida.

Altre Notizie