Lunedi, 18 Giugno, 2018

Lorenzo alla Honda La Ducati promuove Petrucci

MotoGp: Lorenzo ufficiale alla Honda. Con Marquez, 'dream team' da 11 titoli iridati. Ducati ingaggia Petrucci Ducati MotoGP, Petrucci con Dovizioso nel 2019. "Un sogno che si avvera"
Elettra Stolfi | 08 Giugno, 2018, 13:39

MOTOGP Jorge Lorenzo passerà alla Honda dalla prossima stagione.

Prosegue Domenicali, CEO Ducati Motor Holding: "Per prima cosa voglio ringraziare Jorge Lorenzo per il suo apporto e per averci dato la vittoria domenica al Mugello; mi piacerebbe vederlo lottare ancora, insieme ad Andrea Dovizioso, per raggiungere altri successi in questa stagione", termina. Enorme la gioia per il pilota ternano: "Posso solo dire che fare parte della squadra ufficiale è un sogno che si avvera, è un onore, specie per me che ho iniziato da collaudatore delle moto di produzione". Il suo score parla di sei podi e due giri veloci, anche se ha già dimostrato di poter battagliare ad armi pari con i migliori da quando guida una Desmosedici GP uguale a quella dei piloti ufficiali. Due galli nello stesso pollaio del team di Saitama, a farne le spese è Dani Pedrosa che lascia una casa in cui aveva messo radici da ben 18 anni, manco i "postofisso" del film di Checco Zalone: il Camomillo ripartirà presumibilmente da un team satellite della Yamaha mentre invece l'approdo di Danilo Petrucci sulla Ducati ufficiale chiude definitivamente il cerchio.

"Prima di tutto voglio ringraziare Paolo Campinoti e Francesco Guidotti, che mi hanno dato la possibilità di crescere in sella ad una Ducati del Pramac Racing Team negli ultimi quattro anni". Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile. Il pilota umbro ha firmato un contratto di un anno per la stagione 2019 dove andrà a far coppia con Andrea Dovizioso. E a proposito di risultati, Danilo ha le idee chiare anche per il prosieguo della stagione: "Adesso il mio unico obiettivo è cercare di finire la stagione fra i primi cinque e poi cominciare la nuova avventura con il Ducati Team". Ringrazio anche i dirigenti di Ducati e Ducati Corse, Claudio Domenicali, Gigi Dall'Igna e Paolo Ciabatti, che mi hanno sempre apprezzato, prima come persona e poi come pilota, e non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura nel team ufficiale.

Altre Notizie