Giovedi, 21 Giugno, 2018

L'Istat conferma le stime: Pil in crescita dello 0,3% nel primo trimestre

Pil: Istat conferma, primo trimestre +0,3%,annuo +1,4% Istat: il Pil si conferma in crescita nel primo trimestre
Remigio Civitarese | 03 Giugno, 2018, 12:42

Nel primo trimestre del 2018 il Pil italiano ha fatto registrare un aumento dell'1,4% su base annua, ovverosia rispetto a gennaio-marzo 2017, ed un aumento dello 0,3% rispetto al trimestre precedente, ovverosia al Q4 2017. Nel 1° trimestre del 2018, il PIL statunitense è stato rivisto al ribasso al +2,2% rispetto al +2,3% della prima lettura.

La crescita del Pil è stata trainata dalla domanda interna mentre quella estera ha fornito un ampio contributo negativo (-0,4%) derivante da un calo delle esportazioni ben più marcato di quello delle importazioni.

La variazione acquisita per il 2018, ovvero la crescita che il Paese farebbe segnare ipotizzando che nei tre trimestri successivi non intervengano variazioni, è pari a +0,8%.

Secondo i dati dell'Istituto nazionale di statistica, rispetto al trimestre precedente, i consumi finali nazionali registrano un aumento dello 0,3%, mentre gli investimenti segnano una diminuzione dell'1,4%. La variazione delle scorte ha contribuito positivamente per 0,7 punti percentuali, a fronte di un apporto negativo della domanda estera netta di 0,4 punti percentuali. In termini di dinamica del valore aggiunto si registrano andamenti congiunturali positivi dell'agricoltura, silvicoltura e pesca (+4,6%) e nell'insieme dei servizi (+0,3%) mentre l'industria segna una piccola diminuzione (-0,1%).

La crescita degli investimenti si andrebbe attenuando mentre il rilancio dei consumi perderà vigore per l'indebolimento della ripresa occupazionale e della perdita del potere d'acquisto delle famiglie causato dall'inflazione.

Altre Notizie