Domenica, 27 Mag, 2018

Per difendere la moglie stacca orecchio a morsi a un uomo

ROMA VIOLENTA ROMA VIOLENTA
Rufina Vignone | 18 Mag, 2018, 00:51

Al culmine di una lite in un ufficio dell'Anagrafe di Roma, in zona Portonaccio, ha staccato a morsi il lobo di un orecchio a un uomo e quindi è fuggito. A quanto si apprende, la discussione, nata tra una donna e un uomo che si trovavano in fila, è degenerata quando il marito, intervenuto per difendere la moglie, ha morso un orecchio all'uomo staccandogli il lobo. La lite era scaturita prima tra la moglie dell'aggressore e il 61 enne all'interno della struttura che ospita sia gli sportelli anagrafici che il mercato coperto. Sul posto sono immediatamente le forze dell'ordine e una ambulanza, con l'aggressore che è riuscito a fuggire a bordo della sua autovettura, una Smart, ma avrebbe le ore contate: iniziate le operazioni per rintracciarlo. L'episodio è avvenuto sotto gli occhi delle persone in fila nell'ufficio dell'Anagrafe capitolino, in via Tancredi Cartella. Gli operatori del 118 hanno preso il lobo staccato ed hanno trasportato immediatamente il malcapitato all'ospedale Sandro Pertini.

La lite shock di questa mattina all'Ufficio Anagrafe di Roma riporta alla mente il celeberrimo morso del pugile Mike Tyson a Evander Holyfield a Los Angeles, negli Stati Uniti d'America, durante l'incontro di boxe valido per l'assegnazione del titolo per i pesi massimi WBA del 1997.

Altre Notizie