Domenica, 27 Mag, 2018

Tragedia a Velletri: auto si schianta contro muro, muore 19enne

Saliceto tragico incidente in mattinata muore l’avvocato Rita Segreto Tragedia nella notte: esce di strada e si schianta su un albero. Morto un 19enne, grave la fidanzata
Rufina Vignone | 16 Mag, 2018, 21:34

Un ragazzo di 19 anni, Roberto Caprara, è morto a Velletri (Roma) dopo uno tragico incidente avvenuto intorno alle 23 di ieri in via Vecchia di Napoli.

Un diciannovenne di Velletri (Roma), Roberto Caprara, si è schiantato contro un muro mentre faceva ritorno a casa in compagnia della fidanzata. La Polizia stradale di Albano sta procedendo a tutte le verifiche del caso. Morto sul colpo. Nella Fiat 500 è invece rimasta intrappolata la fidanzatina. Per il giovane, purtroppo, non c'era più niente da fare, il violento urto contro il muro lo ha sbalzato fuori dal veicolo attraverso il parabrezza ed il conseguente urto gli è stato fatale. Fin da subito sono apparse preoccupanti le sue condizioni. E' accaduto poco dopo la mezzanotte in via Vecchia Napoli.

Lo schianto su un tratto in discesa: per cause ancora in corso di accertamento, il 19enne all'altezza di una curva, forse per la forte velocità, ha perso il controllo della vettura coinvolgendo un'Audi A4 che procedeva in senso opposto, urtandola su un fianco.

Per estrarre la ragazza dall'abitacolo dell'auto è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco e al momento si trova presso l'ospedale di Tor Vergata, in sala rianimazione. Resta ora agli investigatori da stabilire se il 19enne avesse perso il controllo dell'utilitaria già prima di urtare l'altra auto e sulla salma del giovane la Procura della Repubblica di Velletri disporrà l'autopsia per compiere una serie di accertamenti.

Altre Notizie