Domenica, 27 Mag, 2018

La Borsa cede 2 punti, lo spread intorno a quota 140

Spread in rialzo. Il contratto Lega-M5S spaventa i mercati Governo: Tensione sui mercati, spread in netto rialzo
Remigio Civitarese | 16 Mag, 2018, 22:06

"Salvini e Di Maio ritirino immediatamente con un impegno scritto la minaccia di non pagare il debito pubblico italiano, unita all'intenzione di uscire dall'euro e alle barzellette di Grillo su referendum e doppia moneta", scrive su facebook il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi con riferimento alla bozza del contratto di governo resa pubblica ieri. Lo spread è in rialzo.

In Italia, lo spread tra Btp e Bund torna a salire sopra quota 140 punti base, mentre Lega e M5s dicono di essere alla stretta finale per dar vita al nuovo governo e prende corpo l'ipotesi di una staffetta a Palazzo Chigi per non mandare tutto a monte. Anche i Btp vanno peggio degli altri bond governativi, con lo spread sulla Germania che si allarga di 7 punti base a 137 e il rendimento del decennale che si mantiene a ridosso del 2%. Tra i peggiori titoli del Ftse Mib spiccano tutti i bancari con -2,69% di Banco BPM, -2,49% per Mediobanca. Molto male anche Tim (-2,9%) che oggi approva i conti del trimestre e che a breve dovrà fare i conti con la concorrenza low cost di Iliad. Bene Astaldi (+3%), che ha annunciato un aumento da 300 milioni e l'ingresso di Ihi, mentre Vittoria Assicurazioni balza del 19,7% e si allinea al prezzo dell'opa di Acutis.

Altre Notizie