Domenica, 27 Mag, 2018

Doping, Joao Pedro squalificato per 6 mesi: in campo il 15 settembre

Doping Joao Pedro il giudice accoglie la tesi della difesa squalifica Joao Pedro squalificato per 6 mesi/ Il calciatore del Cagliari, in campo per l'inizio della prossima stagione
Elettra Stolfi | 16 Mag, 2018, 21:38

Il brasiliano dovrà stare fermo fino al 15 settembre 2018. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

È cominciata l'udienza davanti al Tribunale nazionale antidoping di Joao Pedro.

"Ero sicuro sin dall'inizio di non aver fatto niente". Rigettata la richiesta della Procura di una squalifica di 4 anni, il giudice ha accolto quasi interamente la tesi sostenuta dalla difesa dell'attaccante rossoblu.

Il giocatore parla anche dell'ultima giornata: "Mi sono sempre tenuto in forma per giocare e mi sono messo subito a disposizione del mister".

"Non essendosi mai dopato, il ragazzo si ritiene assolutamente innocente e si aspettava di essere assolto - ha dichiarato il numero uno del club sardo - Invece a mio parere il tribunale ha riscontrato giustamente una leggerezza, dunque Joao Pedro si farà questi sei mesi di squalifica e spero non incappi mai più in un comportamento simile". "L'assoluzione sarebbe stata più corretta - spiega il n.1rossoblu', che ha atteso il verdetto innanzi agli uffici di NadoItalia - ma lui ha commesso una leggerezza". Ha capito l'errore? Credo valga pertutti i tesserati - conclude Giulini -, glielo ripetiamosempre, firmano un regolamento di condotta. E anche per questo il Cagliari è invischiato nei bassi fondi.

Altre Notizie