Sabato, 26 Mag, 2018

Vodafone, dopo dieci anni Colao abbandona

Vodafone, il CEO Colao lascia la guida del gruppo dopo 10 anni Vodafone, Vittorio Colao lascia. Al suo posto il Cfo Nick Read
Remigio Civitarese | 15 Mag, 2018, 11:33

Si chiude dopo 10 anni l'esperienza di Vittorio Colao alla guida di Vodafone.

Il ceo di Vodafone Vittorio Colao lascerà dopo dieci anni la guida del colosso delle tlc dal prossimo primo ottobre. Il ruolo di Colao, precisa la società, sarà affidato a Nick Read, attuale Cfo, mentre Margherita Della Valle diventerà Cfo.

Il manager italiano, bocconiano ex McKinsey con una carriera iniziata in Morgan Stanley e in Omnitel e che in passato è stato a capo anche di Rcs, ha portato Vodafone fuori dagli Stati Uniti sciogliendo la joint venture con Verizon, ha fuso le sue attivita' con l'indiana Idea Cellular e proprio pochi giorni da Vodafone ha annunciato l'acquisto delle attivita' televisive e i cavi in fibra ottica di Liberty Global in Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania.

Il gruppo è tornato in utile nell'esercizio 2017-2018.

Il gruppo fa sapere inoltre di aver chiuso l'esercizio fiscale a fine marzo con un utile di 2,8 miliardi di euro (da 6,1 miliardi dell'esercizio precedente). I ricavi sono in calo del 2,2% a 46,57 mld. Il board ha raccomandato la distribuzione di un dividendo di 10,23 centesimi ad azione in crescita del 2% e in liena con l'intenzione del cda di una crescita annuale del dividendo.

Colao ha trasformato la la società inglese durante la sua permanenza al vertice.

"E' stato un anno di significativi successi operativi e strategici e di una solida performance finanziaria", commenta Colao nella nota sui conti, ricordando il "forte impulso commerciale" grazie agli investimenti sulla rete, e la crescita record dei clienti ngn fissi nel quarto trimestre.

Altre Notizie