Sabato, 26 Mag, 2018

Hamsik Napoli nel cuore ma la Cina lo intriga

Napoli, Hamsik riflette: la Cina è una tentazione Napoli, l'agente di Hamsik: "Se andranno via 10 giocatori non so cosa farà Marek"
Elettra Stolfi | 14 Mag, 2018, 23:00

Contro la Samp lo slovacco taglia un altro traguardo storico.

Hamsik il Napoli se lo è tatuato addosso, scrive la gazzetta, anche se quei centimetri di pelle che aveva lasciato liberi per disegnarci il tricolore resteranno intonsi.

Intanto nella giornata di domani, scendendo in campo durante la penultima giornata del campionato italiano, Marek Hamsik festeggerà le 500 presenze con la casacca del Napoli.

Hamsik sta riflettendo molto: resta ancora a Napoli o valuta con attenzione le sirene cinesi?

Secondo quanto raccolto in esclusiva da CalcioNapoli24.it, l'ipotesi Cina per il capitano è viva ed ha origini antichissime: i primi contatti fra Marek Hamsik e Fabio Cannavaro risalgono infatti ai mesi di novembre - dicembre 2017. Del resto, Hamsik ha superato la trentina, ha dato tantissimo al Napoli e altrettanto ha ricevuto: "non ci sarebbe nulla di scandaloso se accettasse una ricca offerta dall'Oriente". Sono in corso delle valutazioni, puntualizza il quotidiano.

Nessuno al momento è intenzionato a fare uno sgarbo al Napoli. C'è il rapporto con il Napoli, la voglia di continuare ad essere una delle poche bandiere che ancora sventolano nel calcio moderno; poi ci sono figli che sono cresciuti proprio a Napoli: trasferirsi dall'altra parte del mondo non è proprio semplice.

Altre Notizie