Domenica, 27 Mag, 2018

Candide Renard stuprata durante il reality Koh-Lanta

Candide Renard Candide Renard stuprata durante Koh-Lanta, reality annullato. La 21enne è la figlia del ct del Marocco
Rufina Vignone | 14 Mag, 2018, 13:59

Scandalo in Francia con una denuncia che, se confermata, rischia di divenire un autentico caso nazionale: come riporta le Parisien, la figlia Candide Renard dell'allenatore del Marocco, Hervè Renard, ha denunciato di stupro un suo compagno concorrente durante un reality show molto conosciuto in Francia e non solo, il "Koh-Lanta" che da noi potrebbe essere tranquillamente essere paragonabile all'Isola dei Famosi. Al netto di tutto ciò, gli autori hanno deciso di interrompere seduta stante le riprese a tempo indeterminato, mentre la giovane francese ha fatto ritorno in patria dalle Fiji senza voler stare un solo singolo minuto in più là dove, secondo la sua denuncia, sarebbe stata violentata. Il titolo del programma deriva dall'isola thailandese che fu teatro della prima edizione, andata in onda nel 2001, ed è rimasto lo stesso nonostante per le stagioni successive siano state scelte altre isole remote. La loro avventura tra le palme e le limpide lagune degli arcipelaghi di Mamanuca e Yasawa è però terminata prima del previsto e senza un vincitore: non appena è uscita fuori la triste vicenda che vede coinvolta la 21enne e un altro concorrente (la cui identità non è stata resa nota), la produzione Adventure Line Production (ALP) ha immediatamente decretato la sospensione del programma. In quell'occasione il reality show venne cancellato.

Candide Renard stuprata durante Koh-Lanta, reality annullato. Nel marzo del 2013, durante le riprese in Cambogia di una prova denominata Il naufragio, un concorrente Gerald Babin, 25 anni, è morto per arresto cardiaco dopo aver avvertito, in acqua, dei forti crampi. Il programma è stato subito interrotto.

Altre Notizie