Lunedi, 18 Giugno, 2018

Attentati in tre chiese dell'Indonesia, strage tra fedeli

Indonesia attacchi a chiese. 8 morti. Parigi assalto con coltello Terrore in Indonesia, attacchi in tre chiese: almeno nove morti e decine di feriti
Rufina Vignone | 13 Mag, 2018, 09:47

Una raffica di attentati suicidi ha colpito tre diverse chiese nella città indonesiana di Surabaya, in Indonesia.

Raffica di attacchi, in Indonesia, contro chiese cattoliche: il primo bilancio, che rischia di aggravarsi nelle prossime ore, parla di nove morti e una quarantina di feriti.

Nella immagini trasmesse sul canale tv si vedono i detriti di un'esplosione sul pavimento della chiesa di Santa Maria a Surabaya, la seconda città del Paese. Uno degli attentatori era una madre, fattasi esplodere con i due figli piccoli. L'Indonesia è il paese musulmano più popoloso al mondo, la maggior parte della popolazione è fedele all'Islam, e vanta un lungo passato di attacchi dell'estremismo islamico. Il coinvolgimento di una seconda donna in un'altra delle tre esplosioni, riportato da testimoni, non è ancora stato confermato dalle autorità. Come dicevamo, pochi giorni fa si è verificato un attacco in un carcere di Depok, vicino a Giacarta, dove alcuni militanti affiliati all'Isis hanno preso in ostaggio e poi ucciso cinque agenti penitenziari.

Altre Notizie