Domenica, 27 Mag, 2018

Su TIMvision canali lineari e contenuti On Demand di Mediaset dal 2019

Tim, le reti Mediaset su Timvision. Il fondo Elliott sblocca l'accordo Mediaset firma un accordo sui contenuti tv con Tim e si porta a casa 40 milioni
Remigio Civitarese | 10 Mag, 2018, 18:37

L'intesa, come aveva anticipato qualche giorno fa Marco Giordani, direttore finanziario di Mediaset, commentando i dati di bilancio del broadcaster, riguarda dunque solo l'offerta gratuita del broadcater e non, come previsto nella trattative di qualche mese fa, i contenuti Premium.

Messo in stand by lo scorso anno per il mancato trattamento da parti correlate, i due gruppi che hanno entrambi nel capitale i francesi di Vivendi (con influenza ridimensionata) hanno raggiunto un accordo strategico che permetterà ai clienti Timvision di vedere tutti i canali in chiaro del Biscione e accedere agli ultimi 7 giorni della programmazione resa disponibile online da Mediaset.

Mediaset, che ha potuto contare sulla sponda positiva del fondo americano vecchia conoscenza della famiglia Berlusconi, incasserà da Telecom oltre 40 milioni di euro in tre anni.

L'intesa odierna è un ulteriore riconoscimento della rilevanza editoriale sia delle grandi reti generaliste Mediaset sia dei canali tematici free i cui diritti di ritrasmissione acquistano crescente valore economico in uno scenario multipiattaforma sempre più affollato e competitivo. Per Mediaset è un accordo commerciale, perché acquisisce nuovi ricavi in cambio della fornitura contenuti. "Ma certamente l'arrivo di un nuovo soggetto, come Elliott, può aver accelerato il tutto", afferma Preta. Lo scrive Tim in una nota, aggiungendo che in questo modo si arricchisce l'offerta di Timvision (1,5 milioni di clienti) e potrà così affiancare all'ampio catalogo di film e serie TV derivanti da accordi con le più importanti major internazionali, e alle produzioni e coproduzioni proprie, anche i contenuti e l'informazione offerti da altri grandi player italiani ed internazionali.

Secondo Daniela Biscarini, responsabile multimedia entertainment, l'accordo "conferma la volontà di rafforzare l'offerta di Timvision, proseguendo con determinazione nel nostro percorso di alleanze con i migliori player del mercato".

Altre Notizie