Sabato, 26 Mag, 2018

Il lander InSight della NASA è partito alla volta di Marte

Spazio, la Nasa lancia un razzo su Marte per esplorare il cuore del Pianeta Rosso Marte, sonda InSight partita/ Video, Nasa e la sua missione: svelare il cuore del pianeta rosso
Carmela Zoppi | 06 Mag, 2018, 16:10

Una nuova sonda è stata lanciata dalla Nasa su Marte. Tuttavia si tratta di condizioni che capitano spesso a Vandenberg e che normalmente non impediscono i lanci.

In primis si tratta della prima navicella spaziale dell'agenzia che studierà il sottosuolo marziano, ma InSight sarà anche il primo lander della NASA dal lancio di Phoenix, che è approdato sul pianeta rosso nell'ormai 2008 insieme alla sonda Curiosity che l'ha seguito quattro anni dopo e che è nota a tutti gli appassionati per gli scatti inviati. Conosciamo meglio il robot. L'obiettivo della missione è portare un rover che esplorerà il cuore del pianeta rosso, studiandone la geologia e monitorando i terremoto per capire come si sono formati i pianeti rocciosi. InSight Dunque è stato progettato per atterrare e rimanere in un posto specifico dove compirà quelle che sono le misurazioni. È in grado di calcolare l'orientamento di 'InSight' ogni decimo di secondo.

Cinque ore dopo il lancio la stazione di terra dell'Esa a New Norcia, nell'Australia occidentale, catturerà il segnale da InSight e "manterrà i contatti come 'hot backup' contemporaneamente - spiega L'Esa - alla stazione di terra Deep Space Network della Nasa a Canberra, nella parte orientale del continente". Il colosso aereospaziale italiano, descrive così il proprio sensore: "Osservando con il proprio telescopio integrato la volta celeste e confrontandola con la mappa di circa 3.000 stelle memorizzata al proprio interno, questa bussola stellare riesce a dare al computer di bordo della sonda le informazioni necessarie per tenerla sulla rotta prestabilita".

Altre Notizie