Giovedi, 21 Giugno, 2018

Risponde al telefono mentre fa la Tac, "lastrata" dai medici

Follia a Napoli non resiste e risponde a telefono durante la TAC. Scatta l’allarme Risponde al telefono mentre fa la Tac, "lastrata" dai medici
Irmina Pasquarelli | 05 Mag, 2018, 01:52

L'oggetto un telefono cellulare e l'immagine l'ha scattata il macchinario per la Tac del nosocomio napoletano.

Una signora, in preda a forti emicranie, si è sottoposta con urgenza a Tac neuroradiologica nell'ospedale Cardarelli di Napoli.

La tac è stata poi effettuata regolarmente e dal referto non è risultata alcuna patologia.

La donna, eludendo le norme che impongono di non tenere con sé oggetti metallici durante l'esame, non ha rinunciato a usare il telefono, non è chiaro se per una dimenticanza o per dipendenza da cellulare. Robe che. soltanto a Napoli.

Quelli ad utilizzare di più lo smartphone purtroppo sono i giovani che rischiano di creare qualche problematica di troppo anche nel loro sviluppo. Sta di fatto che sono diverse le situazioni che creano preoccupazione e che ci portano a vedere questa evoluzione tecnologica come una cosa negativa e non positiva come dovrebbe invece essere.

Altre Notizie