Domenica, 27 Mag, 2018

Vaccini, Torino: scatta il divieto di frequenza per 4 bambini

Torino, espulsi dalla materna i primi due bambini non vaccinati. Altri due non ammessi a Collegno Vaccini, Torino: scatta il divieto di frequenza per 4 bambini
Irmina Pasquarelli | 03 Mag, 2018, 12:23

Succede a Torino nell'istituto comprensivo Sidoli nel quartiere Mirafiori a due bambini, un maschio e una femmina a cui si sono ritorti contro gli effetti della legge Lorenzin sulle vaccinazioni.

"Esattamente come previsto dal Codacons la legge Lorenzin sta generando la confusione più totale realizzando discriminazioni inaccettabili a danno delle famiglie e dei bambini" afferma il presidente dell'associazione dei consumatori, Carlo Rienzi. Alle due famiglie torinesi è stata notificata la richiesta della dirigente scolastica di non portare più i bimbi alla scuola materna da oggi, 2 maggio.

"È caos più totale in tema di vaccini e scuole in Italia" denuncia il Codacons, dopo queste decisioni nettamente diverse prese da alcune scuole sull'ingresso dei bambini non in regola con i vaccini obbligatori.

La dirigente del plesso di Torino, Elena Cappai, ha detto di essere "molto dispiaciuta, ma la legge va rispettata". Lo riferisce Matteo Cavallone, assessore comunale alle Politiche educative della cittadina alle porte del capoluogo piemontese, aggiungendo che "per tutto l'anno abbiamo inviato ai genitori numerose sollecitazioni".

Il contrario succede ad Aosta, dove otto bambini non in regola con le vaccinazione sono state ugualmente ammessi negli istituti. E così procederemo come da normativa.

"Nessuno si è assunto la responsabilità di non far entrare a scuola i bambini, anche a causa di un vuoto normativo", ha spiegato Minetti.cuola solo quando forniranno un documento in grado di attestare la messa in regola con le vaccinazioni. In questi giorni le altre tre famiglie, che per svariati motivi hanno deciso di non ricorrere al Tar, hanno chiesto tramite il loro legale la sospensione del provvedimento di esclusione anche per gli altri bambini.

Altre Notizie