Domenica, 27 Mag, 2018

Un doodle per celebrare il mago del cinema Georges Méliès

Doodle di Google del 3 maggio 2018 Doodle di Google del 3 maggio 2018 +CLICCA PER INGRANDIRE
Carmela Zoppi | 03 Mag, 2018, 19:37

Con un colorato doodle interattivo a 360 gradi Google omaggia la figura dell'illusionista e regista francese Georges Méliès, nato a Parigi l'8 dicembre 1861 e morto il 21 gennaio 1938 all'età di 76 anni sempre nella capitale francese, rimasto nella storia per l'invenzione di specifiche tecniche cinematografiche, quali l'esposizione multipla, la dissolvenza, il colore dipinto a mano sulla pellicola, e per l'uso di effetti speciali. Un capolavoro del cinema "fantastico" e fantascientifico di cui il regista è considerato "l'inventore". Quello per Georges Méliès, intitolato "Viaggio nella Luna", è il primo doodle di Google interattivo a 360°, e può essere guardato anche con un casco per la realtà virtuale.

"Back to the Moon", letteralmente "Viaggio nella Luna", è il nome del doodle realizzato da Google Spotlight Stories, Google Arts & Culture e dalla Cinémathèque Française.

Il doodle dedicato al grande regista francese, però s'ispira proprio all'opera che lo ha reso eterno: quel Voyage dans la Lune, che ripercorre i sogni più interiori di una mente visionaria e all'avanguardia, anche nella Francia del surrealismo e del Dadaismo iper-impressionista.

Il film, À la conquête du pôle, ispiratodalle imprese di Roald Amundsen, a capo della spedizione che per prima raggiunse il Polo Sud, racconta il viaggio del professor Maboul (interpretato dallo stesso Méliès) e di altre sei persone a bordo di una mongolfiera con meta il Polo nord.

Méliès è riconosciuto come il secondo padre del cinema, dopo i fratelli Lumière. Per chi non lo conoscesse o fosse vissuto sulla luna, stiamo parlando del primo artista a mandare un "uomo sulla luna". Il titolo di uno dei suoi film, L'Homme-Orchestre (L'uomo-orchestra, 1900), incarna perfettamente lo spirito di Méliès: disegnatore, pittore, caricaturista, mago, direttore teatro Robert-Houdin, scenografo, comico, scrittore, attore, tecnico, appassionato di storie fantastiche, visionario regista di oltre 500 film e proprietario del primo studio in vetro progettato per il cinema.

Altre Notizie