Domenica, 27 Mag, 2018

Esulta anche il sindaco De Magistris: "Squadra, popolo e città un'unica anima"

De Magistris: “Napoli esempio di umiltà e potenza. Orgoglioso di essere napoletano” Napoli, de Magistris: “Andiamo a comandare!”
Irmina Pasquarelli | 25 Aprile, 2018, 20:54

"Stiamo capendo che in politica anche i rivoluzionari a parole si stanno piegando al sistema - ha proseguito il primo cittadino partenopeo - Pensare nella stessa stanza Fico, Di Maio, Boschi, Renzi, De Luca, magari con Verdini che guarda dall'alto.auguri e buona fortuna". Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine del Consiglio comunale, torna a commentare la vittoria del Napoli nell'Allianz stadium di Torino, sulla Juve.

Il sindaco di Napoli si sofferma, inoltre, sulla personalità di Necco: "È stato un grande giornalista sportivo tra i più grandi d'Italia, archeologo, scrittore, impegnato nel sociale e contro la camorra". C'è tutta la nostra storia e il nostro presente. Sono orgoglioso di essere napoletano sempre, nella gioia e nel dolore. De Magistris ha anche ricordato che il riconoscimento del piccolo Ruben, nato da due donne, una napoletana e una sarda residenti a Barcellona in Spagna, "mi è costato un procedimento civile e una denuncia penale ma nonostante tutto superammo gli ostacoli di una vicenda molto complicata". Squadra e popolo, squadra e città, unica anima, stesso corpo in un cuore senza limiti.

Altre Notizie