Sabato, 26 Mag, 2018

Diabete, il caffè ne riduce il rischio del 30%

Buone notizie per gli amanti del caffè: “Riduce il rischio di diabete” Caffè, ma quale cancro: ecco quanto ne devi bere per dribblare diabete e Alzheimer
Irmina Pasquarelli | 20 Aprile, 2018, 00:24

I ricercatori hanno tenuto conto di 30 studi scientifici su una popolazione di 1,2 milioni di persone.

Lo studio che riconosce [VIDEO]gli effetti benefici del caffè sulle possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2 è, in pratica, la revisione di precedenti studi che raccoglie e conferma le analisi dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), risalenti al 2016, che eliminavano il caffè dalla liste delle sostanze cancerogene.

Quello sulla riduzione del rischio di contrarre il diabete non è l'unico effetto benefico che diversi studi, nel corso degli anni, hanno individuato nell'assunzione del caffè. Questo effetto sarebbe legato alle proprietà antiossidanti, tali da ridurre lo stress ossidativo.

Il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 diminuirebbe del 7% in caso di caffè con caffeina e del 6% in caso di caffè decaffeinato.

Gli autori dello studio hanno esaminato i meccanismi biochimici della bevanda. Numerose ricerche hanno inoltre dimostrato che il consumo regolare di caffè può ridurre i livelli dei marcatori pro-infiammatori e di conseguenza l'infiammazione cronica di basso grado, che è stata collegata a disturbi cardiovascolari e metabolici, come il diabete di tipo 2. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nutrition Reviews. Soprattutto per quanto riguarda le donne: uno studio dell'Università di Porto aveva rilevato che le pazienti diabetiche che bevavano regolarmente caffè o tè vivevano più a lungo rispetto alle donne con diabete che non ne consumavano, mentre un secondo studio, condotto su 70.000 donne, consigliava di bere una tazzina di caffè dopo il pasto per ridurre il rischio di sviluppare il diabete del 33 per cento. La decisione dell'Oms è suffragata da numerose ricerche scientifiche che hanno dimostrato come il consumo moderato di caffè, 3-5 tazzine al giorno, possa inibire l'insorgere di una serie di patologie come il tumore al fegato e all'endometrio.

Altre Notizie