Venerdì, 27 Aprile, 2018

Real-Juve, Vazquez torna sul rigore: "Era netto. Dobbiamo convivere con l'invidia"

Real Madrid, Vazquez attacca la Juve: Lucas Vazquez: “Juve? Rigore netto, è soltanto invidia. Su Buffon e le sue parole…”
Elettra Stolfi | 16 Aprile, 2018, 18:59

Colui che ha subito il fallo da rigore, Lucas Vazquez, è tornato sull'episodio e in particolare ha commentato le parole di Gianluigi Buffon. "E' un rigore nettissimo - si legge su 'Cadena Ser' - c'è poco da dire. E a riguardarlo in televisione credo non ci siano dubbi". "Ormai se ne parla più in Spagna che in Italia".

Vazquez ha anche assicurato che "nessuno juventino mi ha detto di essermi buttato". Le persone sono ferite dal fatto che abbiamo raggiunto la semifinale di Champions League per l'ottava volta consecutiva. "Buffon? E' abbastanza maturo per essere consapevole delle sue parole". Si è creata un'invidia e una corrente anti madridista con la quale dobbiamo imparare a convivere.

Il centrocampista offensivo, schierato da Zidane nel secondo tempo di Real-Juve, che in queste ultime settimane di stagione cercherà di conquistare un posto per i Mondiali di Russia, a Marca, ha parlato anche delle semifinali in cui il Real sfiderà, per l'ennesima volta, il Bayern Monaco, avversario di mille battaglie, l'ultima nei quarti dello scorso anno: "La semifinale con il Bayern? Il Bayern? È una delle squadre più forti d'Europa, sarà una partita bellissima". "James Rodriguez? E' un amico, ma spero che non arrivi in finale".

Altre Notizie