Sabato, 21 Aprile, 2018

Di Maio: non percorribile governo M5s con questo centrodestra

Berlusconi 'tifa' Juve in Champions, Salvini risponde: 'Io ho goduto' Governo, Salvini a M5s e Fi: "Avete rotto". E condanna i raid in Siria
Rufina Vignone | 15 Aprile, 2018, 15:38

"Non capisco le polemiche e gli insulti". "Di Battista e Berlusconi si mettono sullo stesso piano".

Metafora enologica per Matteo Salvini su Di Maio.

La crisi siriana "porta un'accelerazione sulla formazione del nuovo governo". Una vita reale che dice di smetterla di rompervi le palle, di rompere le palle. Ma l'incomunicabilità continua al di là dei calici di vino, perché arrivando a Verona il capo politico del M5s replica: "Chi si ostina a proporre un centrodestra unito propone una strada non percorribile e che può fare anche danno" al Paese. Ma gli italiani hanno chiesto altro e io non voglio pensare a un governo che coinvolga il PD, che ha fatto tutto il contrario di ciò che voglio fare io e che è stato bocciato dagli italiani. "Sono pronto, sperando che gli altri esercitino lo stesso buonsenso e spirito costruttivo".

Nel giorno della politica strabordante a Vinitaly, il segretario reggente del Pd e ministro uscente dell'Agricoltura Maurizio Martina precisa che "non è la prima volta che sono qui alla Fiera di Verona, anzi è la quinta". Ci sono certe intemperanze e differenze tra noi ma sulle grandi questioni ci troviamo d'accordo. Poi tutti possono commettere errori e i missili contro la Siria sono un errore clamoroso: "magari rispondono agli interessi economici di qualcuno, pensiamo ai francesi come in Libia?". "Apprezzo l'intervento di Gentiloni che non ha concesso le nostre basi". "Le controversie internazionali non vanno risolte coi missili cosiddetti intelligenti, ma con il dialogo".

Altre Notizie