Sabato, 21 Aprile, 2018

Enel estende la partnership con la Formula E

Formula E: ricarica rapida di Enel dalla stagione 2018-2019 Enel rinnova ed espande la partnership con Formula E per altri 5 anni
Remigio Civitarese | 14 Aprile, 2018, 18:33

L'annuncio è arrivato da Enel durante una conferenza stampa che si è tenuta presso il Palazzo Congressi a Roma, alla quale hanno partecipato Francesco Venturini, Responsabile Enel X, Alejandro Agag, fondatore e Amministratore Delegato di Formula E, e Ryan O'Keeffe, Direttore Comunicazione Enel.

A partire dal prossimo campionato, Enel metterà a disposizione della Formula E la tecnologia, i prodotti e i servizi per la ricarica delle monoposto elettriche di seconda generazione. I nuovi Supercharger realizzati da Enel vantano una potenza di 80kW che garantirà il pieno di energia delle nuove batterie nei tempi stabiliti dal nuovo regolamento, inoltre possono contare su un peso decisamente contenuto che agevolerà lo spostamento da una gara all'altra.

"A tre anni dal primo annuncio di collaborazione, questa estensione è un passo avanti in più nel campo della mobilità elettrica e nello sviluppo di un sistema di trasporti sostenibile", ha sostenuto Francesco Venturini. Gli ha fatto eco Alejandro Agag, fondatore e amministratore delegato di Formula-E: "E' un vero piacere per me, in qualità di promoter della Formula-E, rinnovare la partnership con Enel".

Sempre in tema di sostenibilità, Enel ha dichiarato che fornirà energia elettrica interamente certificata da fonti rinnovabili per tutta la durata dell'E-Prix. La ricerca della velocità è inoltre necessaria quando si ricaricano le automobili: "sulla pista, sulle strade e in futuro nelle proprie abitazioni".

L'ABB FIA Formula E sarà per la città di Roma anche un'occasione per mostrare a tutti le enormi potenzialità della mobilità elettrica. Queste ultime fanno parte del progetto EVA+ (Electric Vehicles Arteries), co-finanziato dalla Commissione Ue, di cui Enel è coordinatore al fianco delle più importanti case automobilistiche (Nissan, Renault, BMW e Volkswagen) e che prevede l'installazione di 200 stazioni di ricarica veloci lungo i corridoi autostradali di Italia e Austria.

Quattro colonnine Fast Recharge che rimarranno all'Eur per ricaricare rapidamente, in venti minuti, un'auto elettrica, e che si aggiungeranno alle 120 già presenti sul territorio della Capitale.

Enel sarà inoltre presente anche all'interno dell'eVillage, con uno spazio dedicato esclusivamente alla mobilità elettrica.

Luce nuova per un tratto di rete elettrica a Sansepolcro: E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica di media e bassa tensione, ha infatti concluso l'intervento di restyling delle linee elettriche aeree e degli impianti elettrici nella zona di via Magnani e aree limitrofe. Sarà infine possibile vedere in anteprima il Juice-Roll, il caricatore portatile fast che verrà impiegato nella ricarica delle moto elettriche che gareggeranno nella prima edizione della FIM Enel MotoE World Cup, dal 2019, di cui il Gruppo è "title sponsor".

Altre Notizie