Venerdì, 27 Aprile, 2018

Lufthansa domani cancella 800 voli, causa sciopero sindacato Verdi

Sciopero degli aeroporti in Germania cancellati 800 voli Lufthansa   
                       
                
         Ieri alle 10:08- ultimo Sciopero degli aeroporti in Germania cancellati 800 voli Lufthansa Ieri alle 10:08- ultimo
Remigio Civitarese | 11 Aprile, 2018, 06:37

Le cancellazioni riguardano circa 90 mila passeggeri e la ripresa dei voli di linea è prevista per mercoledì 11 aprile.

Lufthansa cancella oltre 800 voli a causa dello sciopero del sindacato Verdi, indetto per domani, martedì 10 aprile.

In Germania la protesta non rivolta direttamente contro Lufthansa: la mobilitazione è stata indetta dal sindacato dei dipendenti pubblici federali per chiedere il rinnovo del contratto collettivo di lavoro. "Lufthansa non fa parte di questo scontro di contrattazioni collettive, ma purtroppo i nostri clienti e la nostra azienda sono colpiti dalle conseguenze di tutto ciò", afferma Bettina Volkens, membro della Direzione Risorse Umane e Affari Legali di Lufthansa. Sempre martedì 10 aprile saranno in sciopero dalle 5:00 alle 18:00 i servizi di assistenza a terra, i servizi di supporto e anche parte dei vigili del fuoco degli aeroporti coinvolti.

Per cercare di evitare il dilagare di panico tra la gente interessata ai voli sospesi, la compagnia tedesca, oggi, ha pubblicato online il programma di voli alternativo. Sul sito di Lufthansa è possibile controllare se il proprio volo è tra quelli cancellati e, in questo caso, prenotare un nuovo volo per un'altra data senza dover pagare nulla, o convertire il proprio biglietto con uno del treno. I passeggeri possono inoltre scegliere di essere informati automaticamente dei cambiamenti nello stato dei loro voli tramite Facebook o Twitter.

Duro il commento dell'azienda: "E' assolutamente inaccettabile che il sindacato imponga questo conflitto a passeggeri non coinvolti".

"La natura e la portata dello sciopero così diffuso e di una giornata intera sono inadeguate e irragionevoli in questo momento". Quindi lancia un appello alla politica tedesca: "Politici e legislatori devono definire regole chiare per gli scioperi e le azioni sindacali". Conclude Volkens: "Ci dispiace che i piani di viaggio di tanti passeggeri siano stati condizionati da questo sciopero".

Altre Notizie