Venerdì, 27 Aprile, 2018

Audi Vision GT e-tron: nuove anticipazioni della sportiva virtuale [VIDEO TEASER]

Audi: la e-tron Vision Gran Turismo diventa realtà Il parco auto di Gran Turismo Sport si arricchisce con due nuove Audi della serie Vision
Carmela Zoppi | 11 Aprile, 2018, 07:57

Tuttavia, la storia di questa sportiva non avrà un epilogo esclusivamente digitale: originariamente sviluppata per i circuiti "masterizzati" di PlayStation 4, la e-tron Vision Gran Turismo è stata realizzata pure in "carne e ossa" e accompagnerà le gare di Formula E, campionato per auto elettriche che sabato 14 aprile farà tappa a Roma.

La Vision Gran Turismo monta un motore turbo V6 da 3.4 litri con trazione posteriore e un motore elettrico a trazione anteriore. La mobilità elettrica sta assumendo sempre maggiore importanza , spiega Peter Mertens, membro del board per lo Sviluppo tecnico di AUDI AG. Il progetto ha preso vita anche e soprattutto grazie all'impegno di Audi in Formula E. Grazie all'uso della Audi e-tron Vision GT come race taxi, i nostri ospiti potranno sperimentare in prima persona la mobilità elettrica nell'ambito delle gare di Formula. Al volante ci sarà l'italiano Dindo Capello, vincitore a Le Mans. L'ha fatto sulla base della Audi e-tron Vision GT utilizzata nel videogioco "Gran Turismo" per PlayStation, che, con milioni di giocatori, è ormai da anni un 'cult'.

"Di questo siamo particolarmente fieri - afferma Marc Lichte, Responsabile Design Audi - anche se la progettazione di veicoli virtuali lascia molta più libertà e permette di creare concept difficilmente riproducibili nella realtà, non era nostra intenzione realizzare un'auto puramente di fantasia". Doveva essere completamente funzionante.

Che sia un'auto pensata in un'ottica produttiva lo vediamo anche dalla scheda tecnica: trazione integrale quattro con distribuzione della potenza variabile, tre motori elettrici da 200 kW ognuno (uno davanti e due dietro), potenza complessiva di 600 kW (pari a circa 815 CV), distribuzione, 50:50, un peso di 1.450 kg e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi. Due motori elettrici guidano l'asse posteriore e il terzo l'asse anteriore, utilizzando i singoli componenti della futura Audi e-tron.

Altre Notizie