Venerdì, 27 Aprile, 2018

Tim, il fondo Elliott sale all'8,8%

Tim: realizzi in Borsa (-1%), attesa per cda e liste Il fondo Elliott sale e sfiora il 9% di Telecom
Remigio Civitarese | 09 Aprile, 2018, 16:07

Il fondo americano Elliott rafforza la presa su Tim e sale all'8,8%. Il dettaglio degli acquisti è stato comunicato alla Sec, la Consob americana.Elliott oltre ad aumentare la partecipazione in azioni ha rivisto le sue opzioni che ora corrispondono a una partecipazione potenziale del 4,93%.

Tutto ciò mentre si riunisce oggi il board di Tim per esaminare la richiesta del collegio sindacale di integrare l'ordine del giorno dell'assemblea del 24 aprile con la revoca di 6 consiglieri e la nomina di nuovi. Quelli proposti dal fondo statunitense, si legge nelle conclusioni del report di iss, "sono candidati italiani indipendenti, alcuni dei quali con rilevanti esperienze come amministratori delegati in societa' di media e telecomunicazioni". Vivendi "sembra essere più uno svantaggio che un asset per Tim, spiega Iss ai soci di Tim. "L'influenza di Vivendi non ha portato stabilità, la società ha visto tre Ceo in due anni e ricorrenti problemi con i regolatori", afferma ancora Iss, che parla anche di "relazioni in calo con il governo italiano e di un conflitto di interesse sempre presente". Non è escluso che si arrivi a presentare un ricorso d'urgenza al Tribunale.

Altre Notizie