Venerdì, 27 Aprile, 2018

Napoli: 16enne muore, grave anche la sorella. Si sospetta meningite

Morto a 16 anni al Cardarelli si sospetta meningite Morto a 16 anni al Cardarelli si sospetta meningite Il ragazzo era giunto in ospedale all'alba
Irmina Pasquarelli | 05 Aprile, 2018, 17:38

Un ragazzo di 16 anni è morto al Cardarelli di Napoli dove è stata ricoverata anche la sorella di 19 anni, forse per una malattia infettiva. A nulla sono valsi i tentativi da parte dei medici di rianimarlo.

Secondo i medici la causa del decesso sarebbe da ricondurre alla sepsi meningococcica, più comunemente conosciuta come meningite. La ragazza è stata quindi trasferita all'ospedale Cotugno, dov'è ora sotto osservazione. Il magistrato ha disposto l'apertura di un'inchiesta sulla vicenda con il sequestro del corpo su cui sarà effettuata l'autopsia: La polizia che indaga sul caso ha proceduto ad interrogare familiari e conoscenti. Tuttavia, tra le ipotesi potrebbe esserci quella di avvelenamento provocato da assunzione di acqua contaminata.

Altre Notizie