Giovedi, 26 Aprile, 2018

Antitrust multa Tim per la pubblicità fibra ottica

Tim: mega multa dell'Antitrust da 5 milioni di euro TIM bastonata dal garante: pubblicità ingannevoli sulla fibra. Che non sempre è fibra
Remigio Civitarese | 18 Marzo, 2018, 23:22

TIM ha fatto la furba, il Garante non ha gradito: arriva una multa di 4.8 milioni di euro per le pubblicità legate alla connettività in fibra che per il Garante non sono trasparenti con i consumatori e non promettono quello che realmente offrono. Ne dà notizia la stessa Autorità.

In poche parole l'operatore durante le sue campagne pubblicitarie che riguardavano la Fibra ottica ha omesso di informare i suoi consumatori circa le reali caratteristiche offerte e su alcune limitazioni.

Non solo: "Le diverse campagne pubblicitarie hanno omesso o indicato in modo non sufficientemente chiaro che, per raggiungere le massime velocità pubblicizzate, fosse necessario attivare un'opzione aggiuntiva a pagamento". "Tale circostanza ha, dunque, vanificato l'indicazione del prezzo dell'offerta contenuta nei claim-promesse principali".

Tutte queste cose hanno fatto sì che il consumatore non avesse avuto a disposizione tutti gli elementi per poter decidere consapevolmente se scegliere un collegamento a fibre ottiche o meno. "A ciò si aggiunga che sui mezzi di comunicazione diversi dal sito web, il professionista ha omesso un adeguato richiamo alla necessità di verificare le effettive funzionalità dell'offerta nella zona di interesse dell'utente". Il provvedimento risulta lesivo e pregiudizievole dell'immagine e degli interessi di TIM e sarà pertanto impugnato dinanzi al TAR del Lazio.

Altre Notizie