Venerdì, 25 Mag, 2018

Pd, Delrio: indicazione chiara dai cittadini, noi all'opposizione

Pd: Delrio, non cerchiamo nuovo capo ma nuova direzione Delrio: "Esecutivo del presidente? Valuteremo". Poi frena: "Governi chi ha vinto"
Rufina Vignone | 13 Marzo, 2018, 15:27

"Non c'entrano i destini personali", ha aggiunto Delrio a proposito di una sua eventuale candidatura alla segreteria del Pd. Questo sembrava, in estrema sintesi, il senso delle parole pronunciare in mattinata da Graziano Delrio a Radio Anch'io. "Si valuterà, il presidente della Repubblica ha sempre la nostra massima considerazione" ha detto in radio il ministro dei Trasporti, aggiungendo che "noi siamo all'opposizione non per un capriccio ma perché gli elettori ci hanno messo lì". "Martina traghetterà il partito fino all'Assemblea, abbiamo bisogno di riflettere: siamo alla ricerca di una bussola, non di un capo o di un leader", ha sottolinea l'esponente del Pd. Così il capogruppo alla Camera del Pd nella legislatura uscente, Ettore Rosato, a Radio 24 rispondendo ad una domanda sul suo possibile reincarico a capogruppo del partito a Montecitorio. "Quando il Paese si renderà conto che le promesse saranno irrealizzabili, gli elettori chiederanno conto", afferma.

Un governo di scopo se lo chiede il presidente.

Un accenno di apertura al dialogo arriva anche dal ministro della Giustizia Andrea Orlando: "Non c'è la percorribilità di un governo politico con i Cinque Stelle".

Altre Notizie