Lunedi, 21 Mag, 2018

Juventus-Atalanta, le probabili formazioni: Allegri si affida ai migliori

Serie A Atalanta- Gasperini ritrova la squadra al completo Atalanta Twitter
Elettra Stolfi | 13 Marzo, 2018, 13:16

Le probabili formazioni di #Juventus-#Atalanta, in programma mercoledì 14 marzo alle ore 18.00 all'Allianz Stadium di Torino e valida come recupero della ventiseiesima giornata della serie A 2017/2018, costringono Massimiliano Allegri e Gianpiero Gasperini a far fronte ad alcune assenze importanti.

Il sorpasso non basta, la Juve pensa alla fuga e nel recupero di mercoledì contro l'Atalanta avrà la possibilità di portarsi a +4 in classifica sul Napoli, un buon margine in vista dello scontro diretto del prossimo 22 aprile.

I successi dell'Atalanta in Europa. "Non è questo il momento del mercato degli allenatori". A Torino, i bianconeri di Allegri affrontano i nerazzurri di Gasperini cercando l'allungo sul Napoli. C'è un punto di differenza, sono due squadre straordinarie che stanno viaggiando a ritmi pazzeschi.

Per l'occasione dunque, Allegri lancerà nuovamente Benatia dal primo, in coppia con Chiellini. Torna sulla fascia in difesa Alex Sandro, a centrocampo dovrebbe essere riproposto il terzetto Matuidi-Pjanic-Khedira. Il 4-3-3 si dovrebbe completare con Mandzukic e Higuain titolari e uno tra Dybala e Douglas Costa a giocarsi una maglia ma è difficile rinunciare alla Joya dopo le quattro reti in tre partite da titolare. Gian Piero Gasperini, invece, opterà per il solito 3-4-1-2 con Gollini tra i pali: difesa a tre con Mancini, Palomino e Masiello. In attacco probabile panchina per Petagna e Cornelius con Ilicic che dovrebbe affiancare Gomez davanti al trequartista Cristante.

La Juventus si presenterà all'Allianz Stadium in maniera del tutto diversa rispetto ai tre scontri precedenti, forte anche degli ultimi risultati ottenuti (finale di Coppa Italia conquistata e passaggio ai quarti di finale di Champions League).

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Higuain, Mandzukic. All.

Altre Notizie