Venerdì, 22 Giugno, 2018

Saipem, in 2017 riduce perdita a 328 mln, nessun dividendo -2

Saipem, in 2017 riduce perdita a 328 mln, nessun dividendo -2 Saipem, in 2017 riduce perdita a 328 mln, nessun dividendo -2
Remigio Civitarese | 06 Marzo, 2018, 10:37

Saipem chiude il 2017 con una perdita di 328 milioni, al netto di svalutazioni e oneri tributari e da riorganizzazione per 374 milioni, dopo perdite per 2.087 milioni nel 2016. Il management stimava ricavi per 9,5 miliardi di euro. L'Ebitda rettificato dovrebbe calare del 18,1% a 1,037 miliardi di euro, mentre l'Ebit è atteso a 379 milioni di euro. Negativo il risultato netto, a causa - secondo quanto rileva la società nel comunicato stampa - da voci non ricorrenti per 105 milioni di euro. Il debito netto è previsto attestarsi a circa 1,1 miliardi di euro a fine 2018.

La società di ingegneristica ha chiuso il 2017 con ricavi per 9 miliardi di euro, in flessione del 9,8% rispetto ai 9,98 miliardi ottenuti l'anno precedente; il calo del fatturato è dovuto alla contrazione di attività nei settori E&C Offshore, Floaters e Drilling. L'acquisizione di nuovi ordini e' pari a 7,39 miliardi (8,35 nel 2016) a fronte di un portafoglio ordini residuo di 12,36 miliardi (14,21 miliardi al 31 dicembre 2016). Il management prevede di chiudere l'esercizio in corso con ricavi nell'ordine degli 8 miliardi di euro e una marginalità adjusted superiore al 10%.

Dalle prime fasi della seduta il mercato sembra non aver gradito i numeri messi in luce da Saipem. Ha registrato perdita di 271 milioni nel quarto trimestre. Il titolo passa di mano ad un prezzo di circa 3,20 euro.

Altre Notizie