Martedì, 22 Mag, 2018

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

ANCHE VERONA CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE CONTRO IL CANCRO INFANTILE Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, iniziative in piazza Grande
Irmina Pasquarelli | 15 Febbraio, 2018, 17:48

E' il quadro tracciato da medici e associazioni alla vigilia della Giornata mondiale della lotta al cancro infantile, che si celebra domani, promossa dall'organizzazione Childhood Cancer International (CCI). Mentre un'allarmante criticità resta tuttora irrisolta: sono ancora troppo pochi i farmaci oncologici sperimentati direttamente sulla popolazione pediatrica, per la quale si utilizzano prevalentemente farmaci per adulti, ma in dosaggi e modalità differenti. In Italia ogni anno si ammalano di linfomi o leucemie 2200 bambini e adolescenti, di cui circa 150 solo in Sicilia.

Anche Palermo, come ogni anno, celebrerà la Giornata Mondiale contro il cancro infantile.

- giovedì 15 febbraio alle ore 11:00 migliaia di persone si ritroveranno presso ospedali, case d'accoglienza, piazze, scuole, di quasi tutte le regioni italiane, per lanciare in cielo 15.000 palloncini dorati (biodegradabili) e indossare il 'nastro d'oro', per riconoscere il coraggio, la forza, l'eroismo dei bambini e degli adolescenti malati di cancro e dimostrare sostegno alle loro famiglie. In Italia e' promossa dalla Fiagop-Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica, rappresentante di trenta Associazioni di genitori distribuite su gran parte del territorio nazionale, e socio fondatore CCI.

Gli scienziati hanno affermato che questa deve essere un'occasione per ricordare che sono stati fatti passi in avanti "enormi" negli ultimi anni nel campo delle cure.

A curare la manifestazione la Fiagop (Federazione italiana delle associazioni dei genitori oncoematologia pediatrica). Insomma, è l'appello del presidente Fiagop Angelo Ricci, "non possiamo fare finta che il problema non esista: il cancro in età pediatrica è un'emergenza e richiede immediati interventi mirati, sia sul piano terapeutico che sociale".

Altre Notizie