Domenica, 25 Febbraio, 2018

Auto, a gennaio in Europa il mercato cresce del 6,8%

Auto in Europa vendite gennaio + 6,8% quota Fca sale al 6,6 Mercato auto, l'Europa cresce del 6,8%. In positivo Fca grazie a Jeep e Alfa Romeo
Remigio Civitarese | 15 Febbraio, 2018, 19:26

(Teleborsa) - A gennaio parte bene il mercato dell'auto che registra un incremento del 7,1% delle immatricolazioni rispetto allo stesso mese di un anno fa, a quota 1,253,877 veicoli. L'associazione dei costruttori Acea ha pubblicato i dati: 1.286.378 vetture vendute nei 28 Paesi dell'UE e negli Stati Efta Islanda, Norvegia e Svizzera. Mancano all'appello soltanto Svezia (-1,3%), Cipro (-3,5%), Irlanda (-4,9%), e Regno Unito (-6,3%). Per contro è negativo il risultato nel Regno Unito (-6,3%).

Il mercato più in crescita è stato quello spagnolo che ha registrato un +20,3% con 101.661 auto vendute, un vero e proprio balzo in avanti. A far crescere il mercato, secondo il presidente del Centro Studi Promotor Gian Primo Quagliano, sono soprattutto due fattori come la forte crescita dell'economia mondiale e il formidabile impatto dell'innovazione tecnologica che sta cambiando l'automobile.

Decisivo - prosegue Quagliano - il peso dei cinque maggiori Paesi dell'Unione, dove le immatricolazioni complessive sono state 869.373, il 69,3% del totale. La Fiat 500 e la Panda prodotta nello stabilimento di Pomigliano d'Arco, con una quota insieme del 28,5%, hanno confermato nel segmento A la loro consolidata leadership, spiega il gruppo guidato da Sergio Marchionne.

Il mercato del Regno Unito infine, dopo aver fatto registrare nel 2016 il record di immatricolazioni e un calo nel 2017, accusa ancora un calo in gennaio (-6,3%). Le nuove auto immatricolate sono state pari a 84.953 rispetto alle 83.944 di gennaio 2017. E buono è anche il risultato italiano con 177.822 immatricolazioni e un tasso di crescita del 3,4%.

"Gennaio con segno positivo": così Fca commenta i risultati del gruppo in Europa, in una nota, nella quale sottolinea anche "la forte crescita" di Alfa Romeo (+24,4% le immatricolazioni) grazie a Giulia e Stelvio e soprattutto di Jeep (+68,1%), trainata da Renegade e Compass. Maserati a gennaio ha immatricolato 774 vetture.

Ottimo inizio per il mercato auto nell'Unione Europea.

Jeep, oltre al +107,8% in Italia, cresce del 40,2% in Germania, del 47,3% in Francia e del 124,9% in Spagna.

Altre Notizie