Domenica, 27 Mag, 2018

Roma, aghi sui bus extraurbani Cotral Video

Conficcava aghi di siringa nei sedili del bus Cotral: arrestato un operatore sanitario Psicosi aghi di siringhe sul Co.Tra.L: denunciato a piede libero 58enne
Rufina Vignone | 14 Febbraio, 2018, 17:11

Il colpevole è un uomo di 58 anni, infermiere che è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri, dopo gli opportuni accertamenti. Secondo le indagini condotte dai carabinieri, l'uomo avrebbe infilato degli aghi di siringa in alcuni sedili degli autobus, nascondendoli con cura in modo da pungere i viaggiatori che si sedevano.

Al momento le indagini stanno proseguendo per capire se gli aghi erano puliti o infetti con particolari sostanze. Denunciato e arrestato dai Carabinieri della capitale romana.

Mediante riprese video sui mezzi, i militari hanno accertato che gli aghi erano oculatamente nascosti nelle sedute dei mezzi pubblici. Su quelli sequestrati in casa dell'infermiere saranno effettuati accertamenti per verificare l'eventuale presenza di agenti infettivi.

L'uomo, operatorio sanitario presso un ospedale di Roma, dovrà rispondere di lesioni personali aggravate.

Conficcava aghi di siringhe nei sedili dei pullman Cotral. Ma non è neppure chiaro quali siano i motivi che lo hanno spinto a compiere questo gesto così sconsiderato.

Su mandato della Procura di Tivoli, sono state operate da parte delle forze dell'ordine una serie di perquisizioni presso il domicilio dell'uomo e nell'Ospedale dove lavora, dette perquisizioni hanno dato ulteriori conferme alla sconsiderata attività dell'uomo.

Altre Notizie