Giovedi, 26 Aprile, 2018

Milano, bimbo si getta tra i binari della metro: salvato

Bimbo cade Milano BAMBINO DI DUE ANNI CADE NELLA METRO Eroe rischia la vita e lo salva
Rufina Vignone | 14 Febbraio, 2018, 15:51

Ma in serata è lui, Lorenzo Pianazza, studente diciottenne, a mettersi in contatto con il sito Milano Today e poi, al Corriere racconta: "Non saprei dire cosa ho pensato, ho visto il bambino giù, la madre disperata, il display diceva che mancava un minuto e mezzo all'arrivo del treno... e vabbe', dai, ce l'ho fatta". Fa appena in tempo a incrociare il ragazzo che ha salvato Mohamed: "Mi ha detto che era tutto a posto, che il bambino era stato tirato su e poi è salito sulla metropolitana". Tolto lo zainetto, Lorenzo si è lanciato sui binari, ha preso il piccolo, lo ha riportato tra le braccia della mamma ed è anche riuscito a recuperare una "trombetta" di plastica. Il piccolo di due anni era con la mamma alla fermata Repubblica quando si è improvvisamente alzato correndo verso i binari per poi cadere dalla banchina, come mostrano i filmati delle videocamere di sorveglianza. La donna sta armeggiando al suo telefono cellulare, il piccolo si guarda attorno e lascia dondolare le gambe, che non arrivano a toccare terra. Nelle immagini riprese dalle telecamere installate lungo la banchina riprendono la scena.

Il bimbo, di origine senegalese, per precauzione, viene accompagnato in ospedale, in codice verde. Dopo l'accaduto, il sindaco Sala ha lanciato un appello per ritracciare il giovane e ringraziarlo di quanto fatto.

Una storia di ordinario coraggio quella avvenuta a Milano, nella stazione della metropolitana di Repubblica che ha visto un eroe di soli 18 anni salvare un bambino di 2 anche grazie all'auto di una giovane addetta ATM.

Sul luogo sono prontamente giunti i soccorsi del 118 che purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo, presenti sul posto anche i Carabinieri della compagnia locale che insieme agli Agenti della Polizia Ferroviaria stanno vagliando tutti gli elementi per capire la dinamica dell'incidente.

Altre Notizie