Domenica, 22 Aprile, 2018

Gigi Riva derubato del cellulare da un mendicante, appello su web

Calcio Gigi Riva derubato del cellulare da mendicante Gigi Riva
Elettra Stolfi | 14 Febbraio, 2018, 16:34

Lui, che ha detto non mangiava da due giorni, per "ringraziarlo", lo avrebbe abbracciato. Il fatto è avvenuto qualche giorno fa, ma la notizia si è diffusa solo ieri, in tarda serata, su Facebook. La bandiera del Cagliari ed ex dirigente della Nazionale italiana di calcio è stato derubato del telefonino dal migrante che aveva aiutato. "Come sempre la gente gioca sulla pelle delle persone...personalmente non sono razzista, ho il massimo rispetto di tutte le razze umane di qualsiasi colore...quindi mi scuso con tutti i Marocchini, Algerini e Nord Africani onesti, Dio quando ha creato il Mondo non l'ha suddiviso in nazioni...la terra è per tutti e di tutti quindi affanculo i razzisti e le persone che non amano il prossimo ONESTO!" "Rombo di tuono" aveva donato dei soldi al mendicante extracomunitario.

Nell'abbraccio galeotto il delinquentello ha sfilato il telefonino dalla tasca della giacca di Riva. Vi chiedo cortesemente di collaborare per rintracciare questo miserabile. Pino Serra, ex dirigente del Cagliari Calcio e amico storico di Riva, ha raccontato l'episodio sul social network, lanciando un appello perché il cellulare venga restituito al legittimo proprietario. Continuerà a essere disponibile come sempre. "Certo - commenta - bisognera' stare un po' piu' in guardia. La seccatura ora non avere piu' a disposizione tutti quei numeri: ne avevo memorizzati tantissimi".

Altre Notizie