Giovedi, 26 Aprile, 2018

Champions League, il bunker Juve contro l'uragano Kane

Juventus-Tottenham cronaca diretta risultato in tempo reale Champions League – La Juve fa e disfa, pari Tottenham in rimonta
Elettra Stolfi | 14 Febbraio, 2018, 15:19

Il risultato della gara di andata è fondamentale per la qualificazione ai quarti di finale della Champions League.

L'allenatore Massimiliano Allegri si trova costretto a schierare alcune riserve e a cambiare modulo: la Juventus dovrà giocare con il 4-3-3 al posto del 4-2-1-3 visto negli ultimi mesi. A centrocampo avanza la candidatura di Sturaro per completare il terzetto con i soliti Pjanić e Khedira, mentre dietro dopo gli infortuni di Lichtsteiner e Barzagli non ci sono dubbi su De Sciglio terzino destro. La sfida dentro la sfida allo Stadium più bella che si possa osservare è certamente quella tra l'argentino e l'inglese: oltre la storia, per un motivo prettamente tecnico.

Il Tottenham ha vinto solo una delle 8 trasferte in Italia (3 pari e 4 sconfitte), ma ha una buona tradizione nei doppi confronti contro i club di Serie A. Gli Spurs hanno vinto 4 dei 5 scontri a eliminazione diretta contro club Italiani, con l'unica eccezione della sconfitta incassata dalla Fiorentina nell'Europa League 2014/15 (1-1 in casa e 0-2 in trasferta).

Gli uomini di Allegri hanno dalla loro le due finali centrate negli ultimi tre anni, una storia europea recente che ha pochi eguali.

Juventus-Tottenham in breve. Le due squadre si affrontano per la prima volta in una competizione UEFA.

Segue la diretta testuale di Juventus-Tottenham Saremo pronti a comunicarvi tempestivamente le ultime notizie e le formazioni ufficiali.

Dopo un girone tutto sommato tranquillo, chiuso alle spalle del Barcellona amministrando il vantaggio sullo Sporting Lisbona, arriva il primo test importante per la Juventus in Champions League.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Bentancur; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. Gli inglesi hanno preso in mano il gioco, segnato il gol che ha permesso di accorciare le distanze e nella ripresa hanno anche pareggiato.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembelé; Eriksen (46′ st Wanyama ), Alli (37′ st Son sv), Lamela (43′ st Lucas sv); Kane.

Altre Notizie