Sabato, 20 Gennaio, 2018

Valeria Arnaldi La Corea del Nord prenderà parte ai Giochi invernali di

Il disgelo tra le due Coree passa per i Giochi Olimpici Invernali Valeria Arnaldi La Corea del Nord prenderà parte ai Giochi invernali di
Remigio Civitarese | 14 Gennaio, 2018, 00:14

"Le Olimpiadi - ha continuato il dittatore - saranno una buona opportunità per testimoniare la grazia del popolo coreano al mondo"; e ha ricordato che l'anno 2018 sarà un anno significativo tanto per il Nord come per il Sud. Rai disporrà di un'ampia selezione di copertura - circa 100 ore - su due canali televisivi e sul digitale, in modo da assicurare agli italiani di poter seguire anche in chiaro e gratuitamente i campioni nazionali impegnati nelle competizioni in Corea.

È ufficiale: la Corea del Nord parteciperà alle prossime Olimpiadi invernali, che si disputeranno a Pyeongchang dal 9 al 25 febbraio 2018. Scioglierà nevi e ghiacci. La mossa diplomatica arriva come risultato del dialogo tra i rappresentanti dei due Paesi durante un vertice nel villaggio di Panmunjom, zona smilitarizzata di confine. Le due "squadre" erano composte da cinque persone ciascuna: a guidare il Sud il ministro dell'unificazione Cho Myoung-Gyon, mentre per il Nord era presente il ministro per gli affari intercoreani Ri Son-Gwon. Nel discorso di Capodanno Kim ha augurato al Paese meridionale che i Giochi siano un successo; il Presidente Trump ha fatto sapere che gli piacerebbe telefonare a Kim Jong-un in occasione di questo incontro tra le due Coree, e potrebbe farlo addirittura prima dell'avvio dei colloqui; magari oggi, che è anche il compleanno del Rispettato Maresciallo Kim - cui colgo l'occasione per inviare i miei personali e migliori auguri.

Con l'incontro di ieri, sono stati definiti alcuni accordi. Gli analisti considerano la disponibilità di Kim a prendere parte ai Giochi Olimpici di Pyeongchang un passo importante.

Eurosport Italia potrà contare su un team di telecronisti e commentatori eccellenti tra cui ricordiamo Giorgio Rocca (tre ori olimpici di sci di fondo), Fulvio Valbusa, Gabriella Paruzzi, Marco Albarello e la medaglia di bronzo di sci alpino Karen Putzer.

Le reazioni dal mondo estero non sono mancate ad arrivare. Il Cio - si legge in una nota - discutera' queste proposte in particolare per quanto riguarda la partecipazione, il numero e il nome degli atleti del comitato olimpico della Corea del Nord, ed e' interessato al format della loro partecipazione (bandiera, inno, cerimonie). Non a caso, Chang Ung, membro nordcoreano del Cio si trova già a Losanna, dove ha sede l'ente a cinque stelle.

Altre Notizie