Venerdì, 19 Gennaio, 2018

Unione Europea: Eliminare Commissioni e Costi Extra sulle Carte di Credito

Carte di credito stop ai costi extra L’AUTORE Redazione
Remigio Civitarese | 14 Gennaio, 2018, 04:24

Verranno banditi i costi che solitamente venivano applicati dalle compagnie aeree low cost che chiedevano il pagamento di una tassa da 5 euro per ogni transazione. Le nuove norme rafforzano anche i diritti dei consumatori: in caso di furto o frodi con carte o bancomat, il cliente fino ad oggi era tenuto a pagare circa 150 euro per operazioni, eventualmente effettuate da sconosciuti prima della denuncia e del blocco.

La parte della direttiva che riguarda le banche permette alle persone di condividere i dati dei propri conti bancari con i servizi di pagamento online autorizzati, come quelli di alcune app. Questo permetterà ad esempio ai siti di e-commerce di prelevare denaro per un acquisto direttamente dai conti dei loro clienti invece che passare per una carta di credito. La PSD2 rappresenta solo l'ultimo di una serie di interventi del legislatore europeo in ambito di servizi di pagamento: l'obiettivo è quello di proseguire nello sviluppo di un mercato unico integrato, uniformando le regole tra Prestatori Servizi di Pagamento (PSP) e i nuovi soggetti del mercato (oggi non regolamentati), contribuendo a rafforzare la sicurezza del sistema e garantendo un elevato livello di concorrenza e trasparenza nei confronti dei consumatori. Ora la sua responsabilità scende a 50 euro. Una revisione di un provvedimento del 2007 che si è resa necessaria.

Secondo quanto affermato dal vice presidente della Commissione Europea Dombrovskis, i consumatori europei saranno agevolati da un risparmio complessivo fino a 550 milioni di euro.

Altre Notizie