Giovedi, 19 Aprile, 2018

Vincenzo Montella lancia frecciatine al Milan

Liga- Siviglia Montella pronto alla sfida Montella al Siviglia, esulta il Milan: risparmiati oltre 6 milioni
Elettra Stolfi | 13 Gennaio, 2018, 02:21

Il mese scorso l'esonero del Milan, oggi la presentazione come nuovo tecnico del club andaluso. "Ringrazio la societa' per avermi offerto questa grande occasione - le prime parole dell'allenatore italiano -". Montella succede così ad allenatori importanti, che hanno segnato il recente passato del Siviglia: non solo a Berizzo, che aveva ottenuto ottimi risultati al Celta Vigo, ma anche a Jorge Sampaoli, tecnico argentino ora commissario tecnico della Selecciòn Albiceleste, e Unai Emery, attualmente alla guida del Paris Saint-Germain e capace di conquistare tre edizioni consecutive dell'Europa League con gli andalusi, dal 2014 al 2016. Il modo migliore per chiudere l'anno e per mettersi alle spalle la delusione rossonera, del resto l'ex "aeroplanino" voleva fortemente un'avventura all'estero e il Siviglia gli ha permesso di esaudire il suo desiderio scegliendolo al posto dell'esonerato Berizzo. Penso che il Siviglia debba giocare con spirito, con passione.

NZONZI - "Nzonzi è un ottimo giocatore, uno dei miei obiettivi è quello di parlare con lui e capire quali sono le sue ambizioni". Per il resto non ho parlato ancora di mercato con il direttore sportivo, lo faremo e se sara' necessario vedremo di intervenire.

DERBY ALL'ESORDIO - "Ho giocato tanti derby sia da calciatore che da allenatore, so che è una partita diversa da tutte le altre e mi dispiace non avere molti giorni per prepararla al meglio, però è anche bello cominciare la mia avventura nella Liga con un derby". Ci vorranno cuore e testa. Montella ha fatto una promessa: "Imparerò presto lo spagnolo".

Altre Notizie