Venerdì, 19 Gennaio, 2018

Michelle Hunziker e Pier Francesco Favino co-conduttori del Festival di Sanremo

Sanremo 2018: le prime cose da sapere I presentatori ufficiali di Sanremo 2018
Zaira Scannapieco | 12 Gennaio, 2018, 16:31

Nella conferenza stampa nella città dei fiori, Claudio Baglioni presenta Sanremo 2018 insieme a coloro che lo accompagneranno in questa nuova avventura: Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Ma quali saranno i nomi dei primi ospiti al festival? Ma che abito indosserà Favino al Festival? Per la prima volta ci sarà una spidercam in teatro come negli stadi, mentre la scenografia che ricorda una sala da concerto è "coraggiosamente bianca" ed è firmata da Trixie Zicoschi. Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino sorridono entusiasti della nuova avventura a Sanremo 2018.

Vi terremo, quindi, aggiornati!

Per un Festival "completamente nuovo" rispetto al passato, "meno televisivo e più artistico, siamo prudenti: speriamo in un 40% di share, ma cerchiamo di superarlo anche", ha detto ancora il direttore di Rai1, che sugli aspetti economici della show ha precisato: "il budget è identico allo scorso anno, la pubblicità ha quasi già raggiunto i livelli dell'anno scorso". "E poi un congruo numero di comici, personaggi dello spettacolo, altri colleghi". A proposito, Claudio Baglioni ha spiegato: "Il non colore bianco è stato scelto perché si avesse l'idea di un festival come di una tela all'inizio bianca, poi da colorare". La matelicese titolare dell'Officina della Bellezza sta curando a Cologno il look dei cantanti e artisti di Sanremo 2018 che usciranno sulla copertina di Tv Sorrisi e Canzoni dedicata al prestigioso festival ligure.

Sul fronte ospiti stranieri, non troveranno spazio le star hollywoodiane: "Mi sono detto che se ne poteva fare anche a meno: non corrispondevano alla mia idea di festival" dichiara Baglioni, che aggiunge: "Non credo che il Festival debba ospitare di tutto: tutto quello che si fa deve essere al massimo livello e avere un'intonazione". "Peraltro - aggiunge - oggi la Vigilanza delibera sull'argomento, vedremo se ci saranno novità, ma non credo".

Inoltre sempre Il cantautore aggiunge:"vogliamo puntare sulla canzone italiana, sarà un Festival 0.0, siamo tutti al servizio di Sanremo". Nel segno dell'ironia la chiosa di Baglioni: "Se avremo il sospetto che qualcuno degli ospiti si allarghi verso una "dispar condicio", metteremo una scossa elettrica nel microfono, in grado di annientarli al momento".

Altre Notizie