Martedì, 19 Giugno, 2018

Laura Boldrini e la fake news sul nipote che gira su Whatsapp

Luca Boldrini Il fratello inventato di Laura Luca Boldrini Il fratello inventato di Laura
Rufina Vignone | 12 Gennaio, 2018, 15:01

Stavolta sui social network - soprattutto su Facebook e WhatsApp - gira la foto di tale Luca Boldrini, che sarebbe il figlio del fratello della presidente della Camera. La paura, la sopraffazione sono la sua cifra e lui è un simpatico signore che ha paragonato la terza carica dello Stato ad una bambola gonfiabile: non escludo di denunciarlo.

E ancora: "È vero, il malcostume esiste e va combattuto". Ma non va inventato dove non c'è. All'inizio del mandato ho decurtato il mio stipendio del 30%, ho rinunciato all'appartamento presidenziale continuando a vivere nella mia casa in affitto e coi tagli fatti in questa legislatura abbiamo fatto risparmiare alle casse dello Stato 350 milioni di euro - ha aggiunto Boldrini -. "Non fatevi ingannare da certe bufale, da chi per guadagnare soldi e gettare fango sugli altri approfitta della vostra buona fede". Com'è che dicono loro?

La presidente è andata oltre, sospetta un disegno. Che ci sia "un mandante politico dietro alle fake news contro di me? C'era un'agenda politica ma da quando ho iniziato a denunciare i leoni da tastiera si sono trasformati in conigli in fuga" ha detto a Otto e Mezzo su La7.

Sull'argomento è intervenuta la stessa Boldrini che, su Facebook, ha scritto: "Temistocle, Augusto, Luca, Luciana?non sono miei familiari, ma personaggi inventati". La Boldrini, infatti, resta scettica su un accordo tra Pd e Forza Italia: "lo vedo male, perché gli elettori vogliono essere rispettati, non votano Pd per governare con il centrodestra", dice la presidente della Camera. Alcuni conoscenti del ragazzo di Rieti hanno pensato di divertirsi con questa bravata che, in poco tempo, ha avuto decine e decine di condivisioni.

Infine sul caso molestie, Boldrini critica il leader di Fi, Silvio Berlusconi: "Non si può buttarla a tarallucci e vino facendo finta che sono cose su cui ci si può ridere sopra".

Altre Notizie