Venerdì, 19 Gennaio, 2018

Crolla controsoffitto su sette migranti, uno grave

Genova, crolla soffitto centro accoglienza: 7 migranti feriti Soffitto crolla addosso ai migranti: sequestrato il centro d'accoglienza
Remigio Civitarese | 12 Gennaio, 2018, 22:46

Sei dei feriti sono stati trasferiti al pronto soccorso in codice verde e giallo mentre un altro è stato portato in codice rosso all'ospedale Galliera. Un giovane è stato trasportato in codice rosso, il più grave, al Galliera.

Paura questa notte a Genova, dove in un appartamento utilizzato da un'associazione come centro di accoglienza per richiedenti asilo.

Il nigeriano ferito è stato prontamente curato da medici e infermieri ed ora non corre più nessun pericolo. "Quando il soffitto ci è crollato addosso - spiega con lo sguardo triste uno dei due ragazzi - eravamo in salotto, in ciabatte". Eravamo sommersi dalle macerie'.

Nel centro erano ospitati anche altri due migranti. A lanciare l'allarme sono stati altri inquilini, che avevano sentito il tonfo e le grida dei feriti.

Il sindaco di Genova, Marco Bucci, e il consigliere con delega alla Protezione Civile del Comune, Gambino, si sono subito recati sul luogo dell'incidente. Ad assistere i migranti anche la presidente dellacooperativa che gestisce l'alloggio.

Sono intervenuti i vigili del fuoco, il personale del 118 e la polizia municipale.

Il centro di accoglienza straordinaria è stato posto sotto sequestro dalla procura per agevolare le indagini sulle cause del crollo. I nove stranieri sono stati tutti alloggiati provvisoriamente in due alberghi della città convenzionati con il Comune: uno a Sampierdarena, uno in centro città.

Altre Notizie