Sabato, 21 Aprile, 2018

Pedaggi, sconti fino al 20%

Salasso pedaggi A24-A25: sindaci in protesta a Roma Aumento pedaggi su A24, Delrio: «Sconto del 20% per i pendolari»
Carmela Zoppi | 11 Gennaio, 2018, 15:18

Dopo il raduno di ieri al casello di Vicovaro-Mandela, oggi moltissimi amministratori locali si sono recati direttamente a Roma per provare ad incontrare il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio.

Un incremento pari al 12,89%, tra i più consistenti a livello nazionale, che è scattato al 1 di gennaio 2018 e che ha fatto immediatamente gridare "allo scandalo". Un primo strumento che verrà proposto alla Concessionaria è infatti l'applicazione dello sconto per pendolari con Telepass fino a un massimo del 20%, grazie alla disponibilità del Mit e delle Regioni Lazio e Abruzzo a coprire il mancato introito. "Visto l'alto rischio sismico delle due autostrade - ha aggiunto Delrio - chiederemo di inserire un contributo statale che così possa contenere gli incrementi".

Sconti fino al 20 per cento per i pendolari, 'coperti' economicamente dallo Stato e dalle Regioni Lazio e Abruzzo, e un Piano economico finanziario per l'autostrada che con una contribuzione pubblica per la messa in sicurezza permetta per i prossimi 5 anni di calmierare le tariffe. "Sulla questione tariffe, SdP SpA ricorda di aver già avanzato diverse proposte di un nuovo Piano Economico Finanziario (PEF), nel cui ambito si sarebbe potuto definire per tempo un andamento controllato, a favore degli utenti, delle tariffe stesse". L'obiettivo del Mit è quello di poter permettere in futuro un adeguamento del costo dei pedaggi non superiore al 4%.

Alla luce delle "novità importanti" comunicate dal ministro "ora chiediamo al gestore di sospendere gli aumenti".

Delrio e i due presidenti hanno ricevuto, al termine dell' incontro, una delegazione di primi cittadini e consiglieri regionali che hanno consegnato una petizione contro il caro-caselli. Il commento del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Sconti per i pendolari, richiesta di sospensione degli aumenti tariffari, piano economico-finanziario del Governo che, con risorse pubbliche, partecipa alla manutenzione della A24 e A25 provando a scongiurare i rincari futuri. "Rispetto agli appelli di sindaci e cittadini abbiamo messo in campo una proposta di soluzione credibile - ha aggiunto Zingaretti - che va incontro alle esigenze dei pendolari e aiuta anche il gestore nella sicurezza della infrastruttura". "Questa è una autostrada che si regge solo sui pendolari".

Altre Notizie