Domenica, 21 Gennaio, 2018

Savona: intossicazione alimentare per 100 allievi della scuola di polizia

Polizia penitenziaria Polizia penitenziaria"Situazioni vergognose a Sassari Cairo Montenotte e Venezia Oggi alle
Rufina Vignone | 10 Gennaio, 2018, 13:38

Un centinaio di allievi (dei 274 che stando facendo un corso iniziato l'8 gennaio per diventare agenti penitenziari) sono stati colpiti da una infezione gastro intestinale nella scuola di Cairo Montenotte. Immediato l'intervento sul posto dei medici che, vista la grande quantità di persone bisognose di cure, hanno deciso di allestire sul posto un punto di primo intervento. Oltre ai mendici interni della struttura, collabora anche il personale dell'Igiene Pubblica della Asl 2, per scoprire a quale cibo possa eventualmente essere ricondotta l'intossicazione. Per alcuni allievi si è reso necessario il trasporto in ospedale.

L'allarme è scattato ieri sera alle 20, quando molti allievi della scuola hanno iniziato ad accusare sintomi riconducibili ad una intossicazione come vomito, tremori e diarrea. Poi con il passare delle ore il numero degli intossicati è andato aumentando. Tuttavia, il sindaco, per quanto riguarda l'acqua sporca in alcune zone dovuta ai forti temporali della scorsa notte, ha consigliato il consumo alimentare previa bollitura. A questo episodio si aggiunge quello verificatosi nel carcere di Giudecca, a Venezia, dove un'infestazione di cimici ha costretto una neo agente al ricovero.

Altre Notizie