Mercoledì, 25 Aprile, 2018

Elezioni Lombardia 2018, Fontana candidato del centrodestra

Lombardia, Berlusconi: «Fontana è il nostro candidato» Regione Lombardia, Berlusconi: "Il candidato sarà Attilio Fontana"
Rufina Vignone | 10 Gennaio, 2018, 14:45

Lo confermo, non per fare il presidente del consiglio, ma per fare il presidente del Milan se se lo ricompra" riporta ansa.it. "Ribadisco quello che ho detto ieri - ha proseguito Maroni -, ho deciso di non ricandidarmi per ragioni personali e ho dato la mia disponibilità, ma non ho chiesto e non chiedo nulla, non pretendo nulla, non mi candido a nulla, se non a una nuova vita. "Non ci sono contrasti con la Lega". Non è così non sono così unico, irripetibile, indispensabile. "Per cui sarà certamente Forza Italia, che traina la coalizione di centrodestra, a indicare il leader del governo". Qualunque sarà la scelta mi metto a disposizione per dare una mano. Ed in molti hanno accreditato Maroni per un ruolo di mediazione, alla guida della Lega, moderato, in caso di impasse elettorale. "Non abbiamo alcun accordo con Maroni per quanto riguarda l'ipotesi di una sua presenza nel governo futuro del centrodestra". Sul suo profilo "Fontana Presidente" si apprende che la presentazione della candidatura a governatore di Regione Lombardia è in programma domenica prossima alle 11.30 al Caffè Zamberletti, in corso Matteotti 20, a Varese. "Il Jobs Act a gennaio finirà e si esaurirà la sua azione", ha detto.

Berlusconi ha poi parlato anche degli scenari post-voto. "Il Jobs act ha dato solo una spinta provvisoria ai contratti a termine, tanto è vero che otto contratti su dieci sono a tempo determinato".

Dal canto sui Renzi fiuta una possibile conquista della Lombardia a patto di restare uniti: "In Lombardia e nel Lazio abbiamo due ottime candidature: spero che Grasso faccia convergere il suo movimento su queste due ottime persone", dice il segretario dem intervenendo a "Circo Massimo", su Radio Capital.

Nel frattempo una certezza c'è: il nome Berlusconi nel simbolo, anche se la sentenza attesa da Strasburgo che nelle attese del leader dovrebbe riabilitarlo dopo la decadenza da senatore non arriverà in tempo: "Io sono il presidente di Forza Italia".

Altre Notizie