Martedì, 23 Gennaio, 2018

Ryanair, ci siamo: dal 15 gennaio nuova policy bagagli

Ryanair flight at Stansted airport in London Ryanair, ecco la nuova policy sui bagagli [VIDEO]
Remigio Civitarese | 09 Gennaio, 2018, 13:08

Dal prossimo 15 gennaio #ryanair imbarcherà gratuitamente i bagagli a mano nella stiva dell'aereo, a patto che non si abbia l'imbarco prioritario. Queste novità sono state introdotte da Ryanair attraverso un comunicato online pubblicato proprio alcuni giorni fa, dove ricorda ai propri clienti la nuova politica che sarà attiva direttamente dal 15 gennaio 2018. La stretta sui bagagli che si possono portare gratuitamente a bordo arriva con una nota dell'azienda che, per coloro che non ha messo mano al portafogli per il prioritario, "potranno portare in cabina solo il bagaglio a mano più piccolo mentre il più grande (trolley con ruote) verrà messo gratuitamente in stiva al gate d'imbarco".

È stato inoltre chiarito che il peso massimo del bagaglio con le rotelle, Dunque, del trolley sarà di 10 kg e deve poter entrare nel misuratore dei bagagli e anche nelle cappelliere. Ma da questo mese i due bagagli a bordo saranno permessi solo a chi avrà acquistato Imbarco Prioritario, Plus, Flexi Plus o Family Plus. Ogni bagaglio che superi misure o peso avrà un costo aggiuntivo di 50 euro per bagaglio.

Il senso dell nuove regole, parte del programma "Always Getting Better", sono chiarite ancora una volta da Kenny Jacobs, chief marketing officer del vettore: "Così si potranno rendere più veloci le procedure di imbarco ed eliminare eventuali ritardi".

L'obiettivo della compagnia guidata da Michael O'Leary è incoraggiare il maggior numero di clienti ad acquistare il bagaglio registrato e ridurre il numero di quelli che si recano al gate con borse e borsoni, causando ritardi. L'imbarco prioritario può essere acquistato a 5 euro al momento della prenotazione, oppure a 6 euro fino a un'ora prima della partenza del volo.

Altre Notizie