Lunedi, 11 Dicembre, 2017

Andrea Chénier apre la Stagione 2017/2018 della Scala - Diretta Rai

2 Chailly 1 300x224 Riccardo Chailly director
Zaira Scannapieco | 07 Dicembre, 2017, 22:42

La storia ha per sfondo la Rivoluzione francese, che però è solo un pretesto per il più classico dei triangoli - tenore ama soprano amata da baritono - fra duelli, delazioni e sacrifici fino allo scoppiettante epilogo con la protagonista che si sostituisce a una povera disgraziata, condannata a morte, che prima di salire sul patibolo assieme all'amato grida il più spettacolare dei finali operistici: "Viva la morte, insieme!".

"La prima della Scala non può trasformarsi, ogni anno, nella sfilata del lusso per pochissimi", hanno scandito i simpatizzanti del centro sociale Cantiere, che alla Prima dell'Andrea Chenier contrappongono una sfilata alternativa, del 'Mutuo soccorso': sulla passerella studenti, precari, comitati degli inquilini, tra i simboli, della Milano colpita dalla crisi che ancora stenta a riprendersi.

Tutta questa materia incandescente approda alla Scala dopo anni di assenza e dopo aver visto trionfare nel ruolo del titolo gente come Corelli, Carreras e del Monaco (non Domingo che alla Scala ha cantato invece Fedora, e non Kaufmann che ne è oggi il migliore interprete). Tra gli esponenti del governo ci sono anche il ministro per i Beni e le attività Culturali, Dario Franceschini, quello dell'Economia, Pier Carlo Padoan e il sottosegretario Claudio De Vincenti. Presenti anche il governatore lombardo Roberto Maroni, l'assessore regionale al Welfare Fabrizio Sala, il professor ed ex premier Mario Monti, il presidente dell'Anac Raffale Cantone. Tra gli altri volti noti attesi ci saranno Margherita Buy e Roberto Bolle. La Palestina "deve essere libera, Gerusalemme non è la capitale di Israele", è uno degli slogan.

Le scenografie sono state affidate a Margherita Palli. Daniela Schiavone cura la coreografia. La serata inaugurale del tempio della lirica è dedicata alla memoria di Victor de Sabata nel cinquantesimo anniversario della scomparsa. Il protagonista è un poeta, innamorato dell'aristocratica Maddalena di Coigny, un amore considerato impossibile.

Altre Notizie