Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Youth League, il Napoli eliminato e sconfitto 4-3 dal Feyenoord

[SN] – YOUTH LEAGUE – Napoli a caccia della qualificazione, un solo risultato disponibile per la Primavera: la vittoria! Youth League, Feyenoord-Napoli 4-3: azzurrini eliminati dalla competizione
Elettra Stolfi | 06 Dicembre, 2017, 21:06

Non si materializza l'impresa del Napoli nella Youth League 2017-18. Di lì a pochi minuti il Feyenoord trova le contromisure e piazza un terrificante uno-due con Kokcu e Geertruida al 32′ e al 36′.

Ottimo inizio da parte degli azzurrini, passati in vantaggio con Zerbin che sfrutta al meglio un assist di Gaetano ed insacca dopo aver dribblato anche il portiere. Inglesi qualificati, il Feyenoord invece si assicura il playoff. La squadra di Beoni assume un atteggiamento tattico duttile: in fase difensiva la squadra si schiera con un 5-4-1 con Mezzoni e Scarf terzini e Schiavi da terzo centrale, mentre i due esterni d'attacco retrocedono sulla linea dei centrocampisti. Siamo al 32esimo, e quattro minuti dopo gli olandesi sono in vantaggio. Il ruolo di prima punta viene ricoperto a turno da Palmieri, Gaetano e Zerbin, che tornano a fare gli esterni.

Di lì il sorpasso del Feyenoord con Geertruda di testa su azione d'angolo. Nella ripresa il Napoli incassa subito il 3 gol, siglato ancora da Kökcü. Al 74' viene espulso Scarf per doppia ammonizione. Negli ultimi cinque minuti, il forcing non porta a grandi occasioni. Gli azzurrini di Beoni vengono scinfitti allo Stadio Woudestein dal Feyenoord in un rocambolesco 4-3 ma salutano la competizione: serviva infatti una vittoria ai partenopei per approdare agli spareggi con il secondo posto nel gruppo F. Al 93′ un Napoli spazientito causa un rigore per il Feyenoord, trasformato da El Bouchataoui, che chiude la gara sul punteggio di 4-3 e dopo il quale arriva il triplice fischio. Gli azzurrini dovranno ora concentrarsi e mostrare lo stesso orgoglio in campionato, dove serve risalire la classifica per arrivare a una salvezza tranquilla.

Altre Notizie